agostopia
Sposta

Innovazione è

persone, famiglie, associazioni, comunità tolleranti, cosmopolite, che respingono l’individualismo e aspirano a soddisfare bisogni più che capricci;

organizzazioni della produzione e dei servizi che ricercano, investono, cooperano e rifiutano rendite, assistenzialismo, protezionismi;

pubbliche istituzioni imparziali, trasparenti, aperte che rifuggono l’autoreferenzialità, l’arbitrarietà, il conflitto di interessi e rispettano le regole democratiche.

 

 

Preludio

La complessità delle attività umane richiede:

  • di interagire con spinte innovative;
  • di attivare, trasmettere e gestire la conoscenza per generare cooperazione leale tra organizzazioni del pubblico e del privato;
  • di garantire qualità diffusa nella produzione di nuovi beni e nell’erogazione di nuovi servizi;
  • di operare in discontinuità nel riconsiderare gli attuali modelli di sviluppo e proporne di nuovi praticando sobri, consapevoli e responsabili stili di vita e di ri-aggregazione.

Ferma è la convinzione che “non possiamo risolvere i problemi se non abbandoniamo il modo di pensare che li ha creati” (A. Einstein).

Essere un po'

  • animatori di sviluppo locale;
  • sostenitori di comunità;
  • tessitori di alleanze e di reti;
  • diffusori di conoscenze e di tecnologie appropriate;
  • costruttori di consenso;
  • interpreti dei nostri bisogni.

Co-operare con

  • chi fa i nostri stessi sogni e condivide gli stessi ideali;
  • chi mette le ali ai nostri piedi;
  • chi ti fa superare l’ostilità delle regole;
  • chi non ama le comode poltrone.

Communitas

I luoghi e gli spazi dove, nel segno della rottura con le consolidate prassi degli insostenibili danni socio-economici, poter:

aprire; avviare; accompagnare; contaminare; contribuire; facilitare; integrare; raggiungere……

Dove risposte, proposte, eventuali soluzioni non potranno concretizzarsi senza la generale consapevolezza e il conseguente imperativo:

se l’iniziativa  è libera, libera l’iniziativa;

se la conoscenza è libera, libera la conoscenza;

se la creatività è libera, libera la creatività.

Quotidianamente per

quodidianamente-per_02

Facciamo conoscenza

Contatti, scambi, contributi, approfondimenti verso logo-def_03potranno inizialmente avvenire inviando una e-mail a: ezio.agosto@alice.it o componendo il (+39) 335.6204248.

Successivamente attraverso il modo più antico e collaudato: di persona con Ezio Agosto.

... "dalla conchiglia si può capire il mollusco, dalla casa l'inquilino" ...
(Victor Hugo)

... "dal paesaggio e dalla città la società"...
(Altri & noi)
questo sito, come l'utopia è in continua evoluzione...